Realizzare la presenza del Cristo

di Paramhansa Yogananda, Inner Culture, 1936

Non pensare a Cristo come un bambino indifeso poichè, sebbene fosse il piccolo fanciullo Gesù, dentro la Sua Coscienza c’era l’onnipotente Dio. Altrimenti, quand’era solo un ragazzo, come avrebbe potuto parlare in modo da far trasalire persino un uomo saggio? Oltre un cervello di ragazzo, Egli manifestava l’Onnipotente spirito di Dio. Lo spirito universale della Coscienza Cristica era con Lui fin dall’inizio.

Questo è il vero motivo per cui celebriamo il suo compleanno - allo scopo di ricordarci le qualità divine di Gesù e per risvegliarci alla percezione dell’illuminante, amorevole presenza del Cristo nella nostra coscienza. E’ un peccato che molti dimenticano completamente il vero scopo della celebrazione del Natale e si perdono solamente nell’aspetto materialistico delle gioiose festività.

Cristo ti è rimasto sconosciuto perchè hai mantenuto chiuse le porte della tua devozione. Prendi seriamente questa celebrazione del Natale e con una profonda e costante meditazione invita il Cristo a manifestarsi a te. Gesù disse che “a tutti coloro che lo ricevono, darà loro il potere di divenire figli di Dio”. Allora perchè non prepararti a riceverlo ora? E’ più facile in questo periodo che in altri momenti, poichè il mondo intero è colmo di uno spirito di buona volontà, amore e pace. Persino tutto il cosmo celebra questo periodo di gioia per la Luce che permea tutto lo spazio.

Devi ricordare ciò che Gesù era in verità. Fu creato come un essere umano e passò tramite tutte le prove e sofferenze di un essere umano - ma ne uscì vittorioso. Questo è il motivo per cui rappresenta un esempio per tutti noi, un ideale a cui aspirare. Se Lui potè aver successo, anche noi lo possiamo.

Dobbiamo vivere altruisticamente come Lui visse e dobbiamo continuamente praticare l’unico metodo per percepire la presenza di quell’Onnipotente Grazia interiore - il metodo della costante meditazione. Devi andare così al profondo del vasto silenzio che sentirai l’unica vita che pervade tutta la Creazione. Allora tu scoprirari la Presenza di Cristo.

Cristo verrà nella cattedrale del silenzio. Cristo rinascerà nella culla di ogni cuore pieno d’amore. Così, invece di gioire solo degli aspetti materialistici di questa celebrazione di Natale, prepara la culla del tuo cuore dove Cristo può rinascere di nuovo. Devi preparare la tua coscienza.

Assicurati che l’amore e la buona volontà accompagni i tuoi doni, ed assicurati di riconoscere lo spirito e la mano del Padre in quelli che ricevi. Dedica più tempo alla meditazione, almeno durante la settimana precedente il Natale, e per parecchie ore il giorno prima, e non dimenticarti di meditare la mattina di Natale. Accetta questo grande dono che il Padre ha in serbo per te. Non lasciare che la vita di Gesù e le Sue sofferenze siano passate invano. Egli venne a portarti la gioia, la gloria, la pace e la luce. Questi doni li offre sempre a te ma con speciale tenerezza ed amore durante questo periodo di Natale. Svegliati per accettare il dono della vita.

Cristo è la gioia sentita nella meditazione. Cristo è la percezione sentita nelle profonde ore di silenzio. Spazza via tutti gli impedimenti del desiderio materiale e lascia che Cristo entri nel tuo cuore. Apri i portali della devozione e medita finchè nascerà il Cristo bambino dentro di te.

Ti auguro un buon Natale e che tu possa ricevere il più grande dei doni che ognuno può desiderare per te: la percezione dello spirito di Cristo nel tuo cuore. Che tu possa sentire la Sua presenza il giorno di Natale e ogni giorno del nuovo anno. Tendi le mani per ricevere il dono meraviglioso della Luce. Medita fino a quando non avrai ottenuto dei risultati. La risposta è sicura se perseveri.

Ama, servi, medita.

CORSI E SEMINARI
meditazione  -  yoga  -  ananda yoga  -  autoguarigione  -  benessere  -  musica  -  kriya  -  stress  -  asana  -  suono  -  calma  -  life-therapy  -  energia  -  successo  -  felicità  -  amore  -  armonia  -  salute  -  relazioni  -  yogananda  -  canto  -  super intensivo  -  accademia  -  Yogananda  -  gioia  -  silenzio  -  servizio  -  karma yoga  -  vita in comunità  -  concentrazione  -  pratica  - 
SCEGLI IL TUO PERCORSO
  • l'Hatha yoga spirituale basato sugli insegnamenti di Paramhansa Yogananda
  • "La meditazione è l’attività più elevata che un uomo possa compiere”. Paramhansa Yogananda
  • La sacra scienza della realizzazione del Sé. Linee-guida per ricevere l’iniziazione attraverso Ananda Sangha Europa